LO SCIOPERO DEI BATTELLIERI:1881

 

La lotta dei battellieri di Carloforte , che trasportarono il minerale della miniera di Malfidano (oltre a quello delle principali miniere da Monteponi a Ingurtosu etc.) che noi chiamiamo Buggerru direttamente dal nome del Borgo nato attorno alla miniera, certo fu la prima manifestazione di sciopero organizzato che avveniva in Sardegna.

I battellieri lottarono contro la volontà della  Direzione della miniera di abbassare il prezzo del nolo per il trasporto del minerale: uno sciopero di 12 giorni con manifestazioni anche di fronte alla casa del rappresentante, un certo Jacomy, della Società Mineraria Malfidano.

Foto del 1904:primo piano di un battello carlofortino ormeggiato  in attesa del carico di minerale.

primo piano del ponte della nave "Australia" con tutto l'equipaggio e l'albero maestro in bella mostra.

I 45 Battellieri furono denunciati e sottoposti a processo. Si può leggere uno stralcio interessante degli atti di questo processo.

I battellieri furono arrestati “per frode in commercio”! Il PM nel processo partiva dalla seguente asserzione: la Società Mineraria Malfidano per ammortizzare, diciamo così, gli investimenti fatti con l'acquisto di un vaporino (una di quelle grosse imbarcazioni a vapore che avrebbe dovuto facilitare il trasporto del minerale) decise di abbassare i prezzi del nolo ai battellieri delle piccole imbarcazioni che fino ad allora avevano garantito il trasporto!

 Da qui, per il PM, la frode in commercio, il reato contestato ai battellieri, che avevano impedito con la loro azione il trasporto del minerale da Buggerru a Carloforte e richiesto con la stessa manifestazione un "rincaro" dei prezzi di trasporto! Quindi l'azione della Società Mineraria che volle abbassare la retribuzione dei battellieri, di fatto, era un'azione calmieratrice dei prezzi, un'azione meritoria!!! Lo sciopero ebbe inizio il 7 gennaio 1881 e termine il 19 dello stesso mese.

Sarà proprio a Carloforte a nascere la prima Lega dei battellieri. La Lega sarà l'organizzazione fondamentale anche per i minatori delle varie Miniere. Giuseppe Cavallera fu il dirigente socialista che contribuì alla nascita delle Leghe.

primo piano delle bilancelle nel canale interno di Portovesme

primo piano di due battelli che, in assenza di vento, iniziano il loro viaggio con i remi.

 

contatta sardegnaminiere

SMS INVIA