CERUSSITE

 
 

 

 

CERUSSITE Carbonato di piombo PbCO3

-Origine del nome: dal greco cheros, che significa cera, in riferimento al colore bianco ed alla sua lucentezza cerosa e talvolta sericea.

-Sistema cristallino: ortorombico.

-Habitus: spesso tabulare e in gruppi di lamelle con angoli di 60°; in geminati psudoesagonali; in aggregati cristallini granulari; fibrosa, compatta e terrosa.

-Sfaldatura: Prismatica buona.

-Frattura: concoide.

-Durezza: 3 – 3 ½.

-Peso specifico: 6,6.

-Colore: bianco, grigio o incolore.

-Lucentezza: adamantina; trasparente.

-Ambiente di formazione: comune minerale secondario che si forma per azione di acque carbonatiche sulla galena. Associato spesso a galena, sfalerite ed a minerali secondari come: anglesite, smithsonite e limonite.

-Località: Iglesiente, Sarrabus.

-Note: si riconosce per il suo alto peso specifico ed il colore bianco. Trova impiego nell’industria dell’estrazione del piombo.