CINABRO

 
 

 

 

CINABRO Solfuro di mercurio HgS


 

-Origine del nome: detto anche Cinnnabrite

-Sistema cristallino: esagonale.

-Habitus: rari i cristalli romboedrici o prismatici tabulari, più frequentemente in masse microcristalline o terrose di colore vermiglio.

-Sfaldatura/frattura: romboedrica perfetta visibile solo in cristalli ben formati.

-Durezza: 2 ½.

-Peso specifico: 8,10.

-Colore: rosso violaceo, quando è puro; rosso-bruno, quando è impuro.

-Lucentezza: non metallica adamantina. Trasparente o tralucente.

-Polvere: rosso vermiglio.

-Ambiente di formazione: non è un minerale comune; lo si può trovare in rocce vulcaniche e sorgenti termali. La sua genesi idrotermale è di bassa o bassissima temperatura (100°C), associato a pirite, marcasite, antimonite e solfuri di Cu. I minerali di ganga possono essere: opale, calcedonio, quarzo, barite, calcite e fluorite.

-Località: S.Giovanni (Iglesiente).

-Note: facilmente riconoscibile per il suo colore e l’alto peso specifico.