NARCAO:IL SUO TERRITORIO E LE SUE MINIERE

IL TERRITORIO   IL PAESE  ROSAS  S. CROCE    MONT'EGA

RECUPERO  ARTICOLO DI UMBERTO CAPPA SABRINA SABIU   IRA CAPOTORTO

Questa è la pagina di presentazione dell'ottimo lavoro fatto dalla prof.ssa Sabrina Sabiu che, gentilmente il 3 Luglio ultimo scorso, dopo aver visitato il sito, ci gratificò della sua opinione scrivendo sul libro degli ospiti dando la propria disponibilità a collaborare per arricchire il sito.

Noi non ce lo siamo fatti ripetere e l'abbiamo contattata. Ci ha fornito un lavoro molto interessante che  pubblichiamo, oggi, in gran parte.  In seguito completeremo la pubblicazione.

Per la prima volta, con questo lavoro, si analizzano, in questa parte del sito,  tutte le fasi dell'attività mineraria: del territorio di Narcao. 

 L'ultima fase sarà quella del recupero, della riconversione e della valorizzazione del patrimonio minerario.

Il lavoro che la prof.ssa Sabrina Sabiu ha fatto, fa parte di un catalogo progettato per il Comune di Narcao con il quale collabora.

Insieme alla “relazione-ricerca” ci ha inviato un articolo scritto da Umberto Cappa, allora direttore delle miniere di Rosas, per la “Gazzetta dell'Ingegnere e del Minatore” di New York pubblicato in data 9 Maggio 1908. Questo articolo pubblicato, ovviamente, in inglese è stato tradotto per noi dalla prof.ssa Ira Capotorto, insegnante presso il Liceo Linguistico di Maddaloni (CE) alla Preside del quale, Dott.ssa Giovanna D'Onofrio, va il nostro più vivo ringraziamento.

Le pagine che potrete visitare hanno come titolo:

Narcao: la conformazione geologica del territorio;

Narcao: il piccolo centro negli anni del decollo industriale;

Narcao: la miniera di Rosas (1851-1980);

Narcao: la miniera di S. Croce o Monte Masonis (1868-1945);

Narcao: la miniera di Mont'Ega o Monte Masonis (1814-1991);

Narcao: il recupero delle aree minerarie dismesse.

Narcao: l'articolo “Il Recupero di Minerali Misti a Rosas, Sardegna” (traduzione);

Scheda della prof.ssa Sabrina Sabiu;

Scheda della prof.ssa Ira Capotorto.